"Vendiamo la Gioconda a 50 miliardi", l'idea-provocazione della Francia per finanziare la cultura

La Francia provoca: "vendiamo la Gioconda a 50 miliardi per finanziare la cultura".

Idea? Provocazione? Follia? Non si sa. Quel che sappiamo è che in Francia se ne sta discutendo. Secondo Stéphane Distinguin, imprenditore e attività francese nelle industrie digitali, culturali e creative, vendere la Gioconda ad - almeno - 50 miliardi di euro sarebbe un "buon affare" sia da un punto di vista economico che culturale. La provocazione, lanciata sulla rivista Usbek & Rica proprio dall'imprenditore, fa discutere. L'idea sarebbe quella di venderla a privati o, in alternativa, farne la garanzia di una nuova moneta virtuale.

<<Il settore è a pezzi e l'eccezione culturale francese rischia di crollare. Gli unici a resistere e reagire sono i colossi americani. Vendere il gioiello di famiglia non significherebbe fare cassa, bensì finanziare il rilancio di un mondo della cultura in crisi come non mai.>>



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP