Temporale a Milano: esonda il Seveso, alberi caduti e allagamenti

Intorno alla mezzanotte il Seveso era salito di 16 centimetri in circa un quarto d'ora, esondando tre ore dopo. Anche il Lambro al limite.

Nel milanese è stata dichiarata allerta arancione e, in effetti, un violento temporale si è abbattuto su Milano, nella notte tra giovedì e venerdì. Bombe d'acqua, vento, fulmini e temporali: quello che sembrerebbe essere il primo temporale estivo ha causato anche alcuni disagi: cantine, garage, strade allagate, alcune zone hanno segnalato blackout e caduta di alberi.

Il Lambro, nelle ore più tarde della notte, era al limite; il Seveso cresceva a vista d'occhio - in alcune zone anche di 8 centimetri al minuto - esondando intorno alle ore 03:00.


La situazione sembrerebbe essersi calmata: in alcune zone di Milano continua a piovigginare ma nel corso della giornata le condizioni meteorologiche dovrebbero migliorare. Rimarrà attiva, per garantire maggiore sicurezza, l'allerta entrata in vigore alle ore 18:00 di ieri, giovedì 14 maggio.


(foto di repertorio)


THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP