Street Art e innovazione sociale: ecco i vincitori del bando "Segnali d'Italia chiama Milano"

Sono stati annunciati i vincitori del bando "Segnali d'Italia chiama Milano", per portare la street art in ogni quartiere della città, ma non solo.

I vincitori sono stati annunciati in diretta streaming: al bando hanno partecipato decine di figure, ma soltanto quattro hanno avuto la meglio. Si tratta di Apegelato: delivery fragile di Cooperativa Diapason, OrMe Ortica Memoria di Orticanoodles, Big Bing di ABCittà e Gratosoglio Cambia Musica di Musicopoli.


Originalità, efficacia e fattibilità del progetto hanno permesso ai vincitori di aggiudicarsi il primo premio della campagna ideata e promossa da IGPDecaux, che valorizza progetti e attività che porteranno a Milano innovazione sociale, a partire dalle aree decentrate.


I quattro progetti vincitori si sono aggiudicati un contributo da 15.000 euro da parte di Edison.

Apegelato: delivery fragile proporrà nuove opportunità di inserimento sociale e lavorativo a soggetti svantaggiati, impegnati nel servizio di delivery per la Gelateria Artis di Niguarda.

Per Big Bing di ABCittà l'obiettivo è la realizzazione partecipata di uno street art festival, con cui verranno decorate le arcate ferroviarie in un'area di Greco.

Il museo a cielo aperto del quartiere Ortica verrà arricchito con 4 nuovi splendidi murales, mentre il progetto Gratosoglio Cambia Musica si propone di ricreare uno spazio di formazione libero (e gratuito) per i più piccoli.




THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP