Riapre il PAC con film all'aperto, performance ed esposizioni: tutte le informazioni

Il PAC riapre al pubblico dopo due mesi di chiusura forzata. Lo fa con una versione estesa della rassegna "Performing PAC".

Anche il PAC riapre al pubblico, dopo due mesi di lockdown. Per il ritorno alla normalità si è pensato ad una versione estesa del "Performing PAC", il progetto dedicato ad un tema attuale nell'ambito degli studi delle arti visive contemporanee.


La rassegna giunge, quindi, alla terza edizione: il tema per quest'anno è quello del rapporto tra arte e musica. "Made of Sound", questo il titolo del progetto, si sviluppa attraverso video, materiali di archivio, interventi di artisti e critici e molto altro.


Quest'anno si parte da Laurie Anderson, l'artista a cui il PAC rende omaggio proiettando il video della performance realizzata nel 2003 proprio negli spazi del museo milanese. Nel mese di luglio verrà proiettato in cortile il lungometraggio "Heart of a dog", anch'esso firmato Laurie Anderson, che ha commosso la stampa alla Mostra del Cinema di Venezia.


Ma questo è soltanto l'inizio della ripresa: appuntamento al PAC, dal 2 luglio al 13 settembre. Vietato mancare!



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP