Quadrilatero della Moda: storia, curiosità e informazioni sul quartiere del lusso

Lusso ed eleganza si incontrano nel Quadrilatero della Moda, che comprende Via della Spiga, Via Manzoni, Via Sant'Andrea e Via Montenapoleone. Scopriamo insieme una delle zone più cool (e costose!) d'Italia e del mondo.

Il Quadrilatero della Moda in poche righe

Comprende Via della Spiga, Via Manzoni, Via Sant’Andrea e Via Montenapoleone. Qui, il lusso è di casa: Moncler, Armani, Roberto Cavalli, Rolex, Balenciaga… Sono solo alcuni dei negozi a cui potrete accedere. Non mancano numerosi bar in cui sostare a prendere un caffè.

Nel Quadrilatero della Moda, infatti, i migliori stilisti propongono le loro straordinarie creazioni: si tratta di una zona visitata da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, per fare shopping o, semplicemente, per ammirare le splendide vetrine. Cuore del Quadrilatero è Via Montenapoleone, che deve il suo nome ad un aneddoto risalente a Napoleone. Al civico 12, infatti, si trovava un banco dei pegni che, una volta chiuso, venne riaperto per volere proprio di Napoleone.

Sapevi che... Curiosità sul Quadrilatero della Moda

  • Nelle prime righe abbiamo definito il Quadrilatero della Moda come una delle zone più costose al mondo. Pensate che Via Montenapoleone è la quinta strada più cara al mondo per affitti dei negozi. La strada milanese è dietro alla Causewau Bay di Hong Kong (4°), la 5Th Avenue di New York (3°), New Bond Street a Londra (2°) e gli Champs Elysées di Parigi (1°).

  • Le vie del Quadrilatero della Moda sono in continua evoluzione. Basti pensare alle vetrine dei negozi, allestite in maniera diversa da altri punti vendita dello stesso brand.

Visitare il Quadrilatero della Moda

Un giro tra le via del Quadrilatero della Moda non può mancare se siete in visita a Milano per un paio di giorni. Dai negozi di extralusso ai bar e alle pasticcerie storiche milanesi, questa zona vi resterà nel cuore.



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP