Movida, Sala: "non possiamo immaginare un altro weekend così"

Il sindaco Sala ha espresso la sua opinione sugli affollamenti nelle strade e nei bar del weekend appena concluso. Le immagini hanno fatto il giro del web.

Corso Garibaldi venerdì sera era pieno di gente, quasi come non fosse successo mai nulla. I primi sette giorni del post-lockdown milanese sono segnati dalle immagini della città colma di gente, soprattutto tra venerdì e sabato sera.


Immagini che, ovviamente, hanno fatto il giro del web, attirando l'attenzione del sindaco Sala, che ha dichiarato: << È illusorio promettere ai cittadini di riuscire a controllare tutto. Dobbiamo, comunque, trovare una formula. È necessario tutelare i lavoratori e vorrei evitare chiusure, però questo weekend non è stato sereno e non possiamo immaginarne un secondo uguale. >>


Nel video quotidiano pubblicato sui social, il primo cittadino a poi menzionato il tema dell'app Immuni, il tema del tracciamento dei contagiati e il tema dei tamponi, specificando che "con la pandemia ci confronteremo a lungo" e, allo stato attuale, non vi è una chiara idea di come affrontarla.


Quella del sindaco è, in poche parole, una "denuncia": << va bene parlare di assembramenti, ma è necessario fare un'altra riflessione. Si parla solo della movida: all'estero sono molto avanti sul tema dei tracciatori, qua non se ne parla."



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP