Milano, vietata la vendita di bevande d'asporto dopo le 19

Milano, le immagini della movida del weekend appena concluso ha fatto discutere: stop alla vendita di bevande d'asporto dopo le 19:00.

Lo ha comunicato il sindaco Sala, al termine di un incontro in prefettura con il presidente della Regione Attilio Fontana e il prefetto Renato Saccone. Il provvedimento entrerà in vigore a partire da domani, martedì 26 maggio.


Stop, dunque, alla vendita di bevande da asporto dopo le ore 19:00. Tuttavia, sarà possibile restare seduti ai tavolini, pur evitando di creare assembramenti. Lo stesso primo cittadino aveva già espresso la sua opinione circa la movida di questo weekend, dichiarando: << È necessario tutelare i lavoratori e vorrei evitare chiusure, però questo weekend non è stato sereno e non possiamo immaginarne un secondo uguale. >>



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP