Milano, la pizza di Carlo Cracco è anche a domicilio

A Milano sarà possibile gustare alcune prelibatezze di Carlo Cracco (tra cui la famosa pizza) a domicilio, ma non in periferia.

Il ristorante di chef Cracco ha proposto un servizio di consegna a domicilio che, però, esclude le fasce più periferiche (Quarto Oggiaro, Rubattino, Gallaratese, Cascina Merlata, ad esempio). Quello della ristorazione è uno dei settori che sta accusando maggiormente la crisi causata dal lockdown. E proprio lo chef, qualche giorno fa, ha espresso la sua opinione circa il plexiglass nei ristoranti, dichiarando che avrebbe preferito chiudere (ve ne abbiamo parlato qui).

In effetti, il suo ristorante non si è fermato del tutto, grazie ai servizi di consegna a domicilio (soltanto da lunedì 4 maggio è stato introdotto anche l'asporto), che da pochi giorni offre ai milanesi la possibilità di gustare la chiacchieratissima pizza margherita.

Il servizio è usufruibile effettuando una spesa minima di 25 euro, trasporto incluso: il servizio è attivo dalle ore 11:00 alle ore 17:00 e la consegna avviene nel giro di un'ora al massimo. Tra i piatti ordinabili vi è una selezione tra quelli proposti dal Cafè Cracco in Galleria: dal petto e coscia di pollo arrosto con patate e rosmarino (18 euro) all'insalata di avocado (14 euro), fino alla famosa pizza (16 euro). Dopo 40 ore di lievitazione, viene condita con salsa di pomodoro datterino fresco, mozzarella di bufala dop campana, basilico di riviera e pomodorino ciliegino confit.



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP