L'influencer Iconize aggredito a Milano: la denuncia social

L'influencer Iconize è stato aggredito in strada da tre ragazzi: verbalmente prima, fisicamente poi. La denuncia social: "sono stufo".

Un video (clicca qui per vederlo) di poco più di due minuti che farebbe rabbrividire chiunque. Marco Ferrero, conosciuto sui social come Iconize, ha postato il racconto dell'aggressione di cui è stato vittima qualche manciata di ore fa, in cui racconta:

Sono uscito con il mio cane, tre ragazzi mi hanno chiesto una sigaretta e io non ce l'avevo. Uno di loro tre mi ha urlato "fr**io!". Io ho risposto, ma uno si è girato e mi ha tirato un pugno.

Al che, Marco ha mostrato il livido sul lato destro del volto.

Il video è stato condiviso da migliaia di persone e Iconize ha ricevuto innumerevoli messaggi di vicinanza e supporto. L'influencer 29enne ha voluto sfruttare i propri numeri online - oltre mezzo milione di followers su Instagram - per denunciare l'accaduto.

In un momento in cui cerchiamo tutti la libertà, ci sono ancora questi pregiudizi.

Ha commentato Iconize, con la voce tremolante. Non ci resta che sperare che questo terribile racconto serva a dare un segnale e porre fine ad episodi simili, tutt'oggi presenti in tutta Italia.

Ai commenti di supporto si è aggiunto anche quello del sindaco Sala, che commenta: "Mi spiace molto, davvero. Io cercherò di esserci, al massimo delle mie possibilità. Ti abbraccio."




THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP