Il Social Music City diventa una struttura per l'emergenza sanitaria

Il Social Music City diventa una struttura per l'emergenza sanitaria. Lo annuncia Riccardo Lai, Procuratore di SMC.

I 20mila metri quadrati del Social Music City, che da tempo ospita i più grandi nomi del panorama techno, sono stati concessi gratuitamente al Comune di Milano per l'emergenza sanitaria che, da decine di giorni, sta colpendo l'Italia.

Lo spazio è stato concesso al Comune fino al 30 aprile; tuttavia, la concessione è rinnovabile fino al termine dello stato di emergenza.



THE COLORS OF MILANO - MEMBERSHIP