Armani diventa socio fondatore sostenitore del Teatro alla Scala

Armani diventa socio fondatore sostenitore del Teatro alla Scala: da statuto, verserà 600 mila euro in cinque anni.

Re Giorgio scende nuovamente in campo per Milano e diventa socio fondatore sostenitore del Teatro alla Scala. Un gesto bellissimo a sostegno di attività essenziali quali la musica, il teatro e gli spettacoli.


Così, Armani diventa un nuovo socio fondatore sostenitore del Teatro alla Scala di Milano, che ha riaperto al pubblico (sperando di evitare nuove chiusure) da ieri, lunedì 26 aprile 2021. Da statuto, un socio sostenitore è tenuto a versare 600 mila euro in cinque anni.